FANDOM


Titolo
Descrizione
Dezign 669
Proprio sopra la grata della stanza delle udienze del palazzo di Jabba de' Hutt, come suggerisce la sezione di pavimento in metallo forato, la Principessa Leila Organa è incatenata, con un lembo di tessuto del costume da schiava tirato in basso dal Rancor con un suo artiglio, che da interessato amorevole e curioso lo fa per guardarle la vulva. Leila rimane sorpresa e a fatica tenta di mantenersi in equilibrio a gambe piegate, i seni e la vulva scoperti. La firma "Zimmerman 7" è scritta di lato a destra, vicino al pavimento, e il titolo del foglio in angolo a sinistra sovrapposto al pavimento.

Questa versione presenta una sua copia:

1. Un versione colorata di questo disegno vede i capelli della Principessa Leila Organa di colore marrone Russet o bruno seppia, così come le pupille; la sclera degli occhi e i denti sono bianchi, il rossetto presenta un accenno di bordeaux, la pelle è color carne e infine capezzoli, lingua e labbra della vulva sono rosati. Le parti metalliche del costume da schiava e gli accessori decorativi sono colorati d'oro, il tessuto del pezzo superiore e gli stivali con un nero chiaro per mostrare il tratto del disegno, e i lunghi lembi di tessuto del pezzo superiore sono in viola scuro. La catena fissata al collo della Principessa Leila Organa è grigio scuro, della stessa tonalità della grata e della sezione di pavimento metallico sotto Leila. Lo sfondo è grigio chiaro. Il Rancor sotto la grata presenta la pelle marrone (pale taupe o castoro), con pupille castano chiaro, e denti e unghioni sono color cachi scuro o cachi Pantone. Il colorista di questa versione è XXX Fantasy.


Link: [1], [2], [3].

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.