FANDOM


Wip1 ▼Questa pagina è in costruzione.▼ Wip1



Guerre stellari logo




Dart Fener
Dart Fener

Code

GS/P8

Razza

Cyborg

Genere

Maschio

Franchise

Guerre stellari

Nº disegni

3 (2 copie)

Dart Fener (Darth Vader in originale inglese), o Lord Fener, vero nome Anakin Skywalker, è un personaggio di spicco apparso nel franchise di Guerre stellari, apparso per la prima volta nel primo film dall'omonimo titolo della trilogia originale, di cui in questa Wiki ci si concentra maggiormente, ma cronologicamente appare fin da Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma. Viene interpretato dagli attori David Prowse (scene in armatura), Sebastian Shaw e Hayden Christensen (scene finali) nella trilogia classica, da Jake Lloyd (bambino) e Hayden Christensen (da giovane adulto) nella trilogia prequel e da James Earl Jones (voce), doppiato da Mat Lucas nella serie animata Star Wars: Clone Wars, Spencer Wilding e Daniel Naprous in Rogue One: A Star Wars Story.

Descrizione Modifica

Anakin Skywalker era un bambino schiavo che viveva nel pianeta desertico Tatooine con la madre Shmi. Il piccolo Anakin non aveva un padre ed era estremamente potente nella Forza. Oltre ad essere già un pilota di talento e un ottimo meccanico, ha costruito il droide protocollare D-3BO.

Nella trilogia prequel, il Maestro Jedi Qui-Gon Jinn lo incontrò casualmente mentre era in missione di scorta della regina di Naboo Padmé Amidala, e vedendo delle potenzialità nel bambino e convincendosi che fosse "il Prescelto" della profezia Jedi, ovvero colui che porterà equilibrio nella Forza, decide di addestrarlo come un Jedi. Dopo essersi comprato la sua libertà a una gara di sgusci e lasciato il suo pianeta natale, Anakin arriverà al cospetto dei membri del Consiglio Jedi, che in un primo momento rifiutano di fare addestrare il bambino, avvertendo in lui l'emozione negativa della paura; in seguito approveranno riluttanti Anakin nel loro Ordine dopo che il bambino contribuì a contrastare l'invasione della Federazione dei Mercanti di Naboo distruggendo la loro nave comando, e dopo che Qui-Gon viene ucciso in un duello con il Sith Darth Maul, e Obi-Wan Kenobi divenne suo Maestro. Dieci anni dopo, come apprendista Padawan, ad Anakin e a Obi-Wan viene chiesto di fare da guardie del corpo alla senatrice Padmé, salvandola da un attentato. Mentre il mentore viaggia e indaga a fondo sulla vicenda, Anakin sta con Padmé a Naboo, e i due si innamorano. Il primo passo di Anakin per passare al Lato Oscuro inizierà quando ebbe una premonizione della madre, che verrà torturata a morte da predoni Tusken; nella rabbia vendicativa, il Padawan li massacrò tutti. Con Padmé partirà per il pianeta Geonosis per liberare Obi-Wan catturato dal Cavaliere Jedi rinnegato Conte Dooku alleato alla Federazione dei Mercanti e desideroso di fare secessione dalla Repubblica Galattica, finendo a loro volta catturati. Con l'arrivo dei Jedi e di un esercito di cloni soldato, riusciranno a contrastare le forze di droidi del nemico, ma subirà una pesante sconfitta da Dooku che gli amputò il braccio destro.

Nei tre anni seguenti, come visto nella serie animata Star Wars: Clone Wars, a Anakin, il braccio sostituito da un protesi robotica e sposato in segreto con Padmé, oramai Cavaliere Jedi, gli verrà affidata una Padawan, la Togruta Ahsoka Tano. Insieme compirono varie missioni, dal liberare il figlio rapito di Jabba de' Hutt, Rotta, al contrastare le forze di Dooku, ritrovare l'amico C1-P8, e discolpare la sua allieva dall'accusa di un attentato al Tempio dei Jedi. Dopo che lei abbandonò l'Ordine, ad Anakin e a Obi-Wan viene affidato il compito di salvare il senatore Palpatine rapito da Dooku e dal suo alleato cyborg il Generale Grievous. Ucciderà Dooku restituendogli l'infamia commessa al suo braccio, e mentre il mentore dà la caccia a Grievous si avvicina a Palpatine, che si rivelerà il Signore Oscuro dei Sith Darth Sidious che approfitterà delle incertezze del giovane per convincerlo al Lato Oscuro della Forza, facendo leva sulla paura di perdere la moglie Padmé incinta. Dopo aver impedito al Maestro Jedi Mace Windu di uccidere Palpatine, eliminandolo, diventerà l'apprendista Sith di Palpatine Dart Fener. Come primo compito, eliminerà tutti i Jedi all'interno del Tempio, un fatto che in seguito diverrà noto come la Purga dei Jedi. Poi, guidando una legione di cloni, eliminerà i leader separatisti nascosti sul pianeta vulcanico Mustafar. A niente servono le suppliche della moglie di fermarlo, e si batterà in duello con Obi-Wan, che alla fine lo lascerà gravemente ustionato e privo di tutti gli arti biologici. Verrà intanto raccolto da Palpatine e guarito, trasformato in un cyborg in armatura nera; ancora una volta Palpatine gli mente, dicendo di aver assassinato Padmé e Anakin perse completamente la sua umanità; subito supervisionerà a costruzione della prima Morte Nera insieme all'Imperatore Palpatine, questi ora divenuto suo Imperatore. Frattanto, la moglie muore, ma dando alla luce due gemelli, Leia e Luke Skywalker, separati e cresciuti da famiglie adottive.

Quattordici anni dopo, incontrerà la sua ex allieva Ahsoka, combattendola avendo l'ordine di eliminarla, ma non riuscendoci e separandosi (Star Wars Rebels). Cinque anni dopo, nella trilogia originale, la Morte Nera è completata, ma i suoi piani tecnici segreti gli vengono rubati da sua figlia Leila, allevata come Principessa Organa del pianeta Alderaan e alleata ai Ribelli contro l'Impero Galattico. Distruggerle il pianeta adottivo e torturandola dopo averla catturata per farla parlare si rivelò inutile, in quanto i piani sono passati a Obi-Wan tramite C1-P8. Fener avrà il secondo duello con l'ex mentore, stavolta uscendone trionfante mentre Obi-Wan si dissolve nella Forza; con un dispositivo di tracciamento sulla Millennium Falcon di Ian Solo, scoprendo la base dei Ribelli sul pianeta Yavin 4, durante l'attacco contro essi sulla Morte Nera, Fener tenta di eliminare il caccia del figlio Luke, coinvolto in eventi contro di lui, ma il ragazzo viene aiutato da Solo permettendogli di distruggere la Morte Nera. Altri tre anni dopo, il Signore Oscuro divenne ossessionato dal recuperare suo figlio e riscoprire la nuova base Ribelle; è convinto che Luke possa essere una risorsa preziosa come Sith, e usa dei cacciatori di taglie per acchiappare Leila, Ian (che congelerà nella carbonite e consegnerà a Boba Fett), Chewbecca e la sua creazione D-3BO per attirare Luke in trappola, cosa che avverrà. Ingaggerà in duello il figlio, amputandogli la mano e prima che lui fugga da lui disperatamente Fener gli rivela di essere suo padre e che il suo destino è cadere nel Lato Oscuro. In seguito, sovrintenderà alla costruzione della seconda Morte Nera. Il giovane Skywalker, appresa tutta la verità sul padre e convinto sulla sua bontà residua, si arrende a Fener, che lo porta al cospetto dell'Imperatore a bordo della Morte Nera; questi tenta Luke di passare al Lato Oscuro facendo leva sulla paura per la sorte dei suoi amici, in particolare della sorella Leila Preso da furia, Luke ingaggia ancora una volta un duello con Fener e gli amputerà una mano robotica. Palpatine tenta di corrompere del tutto Luke cercando di convincerlo a uccidere Fener, ma Luke si rifiuterà dichiarandosi un vero Jedi come il padre. Commosso, Fener lascia il Lato Oscuro e butta giù l'Imperatore nel reattore della Morte Nera uccidendolo, ma colpito a sua volta dai fulmini della Forza di questi, danneggiandogli irreparabilmente l'armatura. Spirerà dopo aver rivelato il suo volto e l'animo in pace, ritornando a essere Anakin Skywalker. I suoi resti, trasportati fuori da Luke, verranno cremati in una pira, e il fantasma della Forza di Anakin si unirà a quelli di Obi-Wan e di Yoda per vegliare su Luke e i suoi amici.

Nella trilogia sequel, si ode solo la voce di Obi-Wan per mezzo della Forza quando Rey Skywalker chiede appello a tutti i Jedi del passato per sconfiggere in definitiva un risorto imperatore Palpatine.

Sin dalla sua prima apparizione, Anakin presenta un potenziale superiore a qualunque altro Jedi o Sith, possedendo un livello di midi-chlorian superiore a 20.000. Crescendo, coglierà questo suo potenziale, sia cavandosela nella costruzione, montaggio e guida di veicoli spaziali e con molti marchingegni elettronici/meccanici, sia nel combattimento con la spada laser affrontando nemici molto più anziani ed esperti di lui, abilità combattive incrementate con i vari addestramenti con Obi-Wan e con Palpatine nei suoi periodi Jedi e With. È anche formidabile nell'uso della Forza, che usa spesso per strangolare i suoi avversari. Se il suo corpo non fosse stato ustionato, mutilato di tutti i quattro arti e con il corpo compromesso e supportato da parti robotoche, secondo George Lucas, regista a capo della saga Guerre stellari, Anakin poteva essere due volte più potente di Darth Sidious.

L'American Film Institute lo ha indicato come il terzo più grande cattivo dei film nella storia del cinema nella classifica AFI’s 100 Years... 100 Heroes and Villains, dietro Hannibal Lecter e Norman Bates.

Negli artwork di Zimmerman Modifica

Julius Zimmerman ha ritratto Dart Fener in 3 vignette (di cui 2 versioni alternative tra essi):

Tematiche e voci coinvolte Modifica

Lettera
Elenco tematiche
A
A6, A7
C
C4, C6, C7
D
D1
F
F2, F4, F5
G
G1
I
I1, I2, I4
M
M1, M2, M3, M4
N
N2
P
P3
R
R3
S
S3, AT, S7, S8, S9, S11, S12
T
T1
U
U1
V
V1, V2

Lettera
Elenco voci
G
GS/A1, GS/O3, GS/O5, GS/O8-2, GS/P16

Trivia Modifica

  • Secondo George Lucas, nello spazio i suoi personaggi non fanno uso di biancheria intima sotto gli abiti, dunque si presume che possa seguire tale formalità anche Dart Fener, non indossando niente sotto la sua armatura.
  • Nei disegni sul personaggio Julius Zimmerman rappresentò atti incestuosi fisici tra lui e la figlia Leila, ma non fu la prima volta che il tema dell'incesto venne affrontato. Nella trilogia originale della saga cinematografica, effettivamente Leila commise un gesto incestuoso con Luke Skywalker, seppure non era a conoscenza del loro legame di sangue di fratello e sorella, e si limitasse solo a un bacio, dato al ragazzo per far ingelosire Ian Solo.
  • L'armatura di Dart Fener ha delle modifiche leggere sul davanti del bacino che permettono di mostrare l'erezione sotto l'abbigliamento o di far fuoriuscire il pene. In realtà, il costume presentava una latta sul davanti della cintura e la parte inferiore della tunica nera lasciava intravedere i suoi pantaloni, dettagli non visibili nei disegni di Zimmerman.
  • Il fatto che Fener venisse rappresentato con un pene robotico potrebbe essere un riferimento al fatto che il suo corpo sia ustionato e non perfettamente efficiente nelle sue funzioni senza un aiuto robotico.

Collegamenti esterni Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.